Il Natale di Juá

È arrivato il periodo più bello dell’anno per me..Perché è Natale..perché si ritorna a casa..tutti..perché non importa quanti anni hai o cosa fai della vita..nemmeno dove abiti..casa per tutti sarà dove c’è la mamma…dove ci sono gli affetti..il calore di un abbraccio vero.

È arrivato il periodo delle briciole di panettone sul divano..della forchetta che sprofonda nella crema del pandoro…di svegliarsi ( o rientrare )a notte fonda e trovare le luci del albero di Natale che ti aspettano..ti illuminano come un faro che ti riporta verso la strada dei ricordi..dei Natale che eri piccolo e aspettavi (quasi) sveglio l’arrivo di babbo natale…tavole imbandite per amici e parenti ( lo zio che vede solo per le feste..la cugina antipatica..ma anche la nonna che ti manca tanto) piatti del servizio buono..bicchiere della lista nozze ( quelli dentro la vetrina che solo a guardare hai paura che si possano rompere)dell’argenteria tirata a lucido…perché a Natale vogliamo donare sempre il meglio di noi…è quello che cerca di insegnarci il festeggiato…Gesù bambino…che la sua festa è amarsi di più…sostenersi a vicenda…perdonare anche la fetta di pandoro rubata a tradimento ogni anno…comunque sia…è darsi e dare una nuova possibilità per ricominciare o ricordarsi di quello che si ha ..e ringraziare ..

Perché ogni volta che si sta insieme è un dono..non va sprecato.

Io vi auguro a tutti voi un Natale così…con tutti i vostri cari. E vi lascio con qualche immagine che spero possano essere di ispirazione per la vostra tavola di Natale,per incartare i vostri regali del ultimo momento magari con le pagine della vostra rivista preferita…in più vi regalo la mia ricetta della crema di mascarpone per farcire il vostro pandoro e quando sarete tutti insieme per festeggiare il santo Natale vi ricordate un po’ di me .

Ingredienti:

250 gr di mascarpone

250 gr di ricotta fresca

150 gr di formaggio spalmabili

Mescolare tutto in una ciotola delicatamente e utilizzare per la farcire le vostre fette di Pandoro

Auguri di buone feste a tutti voi my flowers!

Dalla vostra Juá

La tavola di Dorinda

Questa è la tavola vincitrice del contest “le tavole di Juá per Pasqua ” La sua autrice si chiama Dorinda,nata e cresciuta a Roma ,lavora nel campo della informatica e appena le è possibile si dedica ad attività che liberino la sua creatività. Per questa tavola ha voluto unire due ricordi di famiglia. La tovaglia da tè anni ’50 appartenuta alla mamma e una ricetta regalata da una cugina di sua madre in visita a casa sua quando era adolescente,proprio nel periodo pasquale. Per le sue bellissime tavole che potete vedere sul Instagram sotto il nome di @dorinda.p spesso utilizza oggetti che appartengono alla sua famiglia da generazioni oppure qualcosa che trova nei suoi giri per mercatini vintage. Questa attenzione per i particolari è la prova che una tavola rispecchia sempre la persona che la crea. Io ringrazio tutti i partecipanti e vi invito a sviluppare sempre più l’amore per la “mise en place”. Un abbraccio a tutti dalla vostra Juá! 

Pasqua con Juá

Spero che vi piacciono le mie idee per la vostra tavola di Pasqua! È vi auguro a tutti una serena Pasqua!

I colori pastello sono senza dubbio quelli che si adattano di più alla atmosfera di Pasqua. Ma potete far diventare il vostro colore preferito il mood per la vostra tavola di Pasqua. Osate ,ma sempre rispettando la tradizione! Perché le tradizioni sono la ricchezza culturale di un popolo.
La Santa Pasqua è una occasione per poter condividere la tavola con i tuoi cari! Non c’è bisogno di molto per renderla speciale,basta un dettaglio che faccia un po’ primavera e un coniglio che corre sul prato (finto o vero che sia) nastri colorati ,cioccolata e tanto amore che è subito Pasqua!
Se la vostra è una Pasqua in campagna,allora i fiori semplici sono sempre la migliore scelta!
Basta un po’ di tulle colorato e una molletta á lavagna come segna posto e la tua tavola già si arricchisce di personalità.
La tendenza di fare l’albero di Pasqua diventa sempre più forte! Poi utilizzare un solo ramo dentro ad un contenitore come un vaso trasparente che poi diventa un centro tavola oppure creare qualcosa di più importante come questa bellissima proposta di un negozio di lista nozze. Sta a te scegliere la opzioni giusta per te e per la tua casa …ricordati le dimensioni sono fondamentali…un apartamento non molto ampio non dovrebbe essere il posto ideale per un albero di questa dimensione così come in una villa importante un piccolo ramo sarebbe fuori luogo.
In alternativa al classico centro tavola si possono utilizzare dei piccoli contenitori come bicchieri per il liquore,tazzine decorate e altro per creare dei piccoli capolavori di delicato e originale modo di inserire i fiori alla tavola.
Prepariamoci per il ritorno del stile barocco con i suoi ricami ,dorati e opulenza! Per questa tavola ho utilizzato posate dorate che sono adagio sul poggia posate a forma di coniglietto,oggetto ancora poco utilizzato da noi ma molto conosciuto in America. Serve a non sporcare la tovaglia nel caso dobbiamo poggiare il coltello quando non ci è da utilizzare.

Workshop con Vincenzo Dascanio.

Ciao my flowers! Oggi vi parlo della meravigliosa esperienza lavorativa che ho vissuto insieme al team di Vincenzo Dascanio,event design di fama internazionale che fa sognare tutti con le sue creazioni! Ogni suo evento è unico e speciale! Proprio come nella ideologia del Juá Private Party! Ovviamente non potevo mancare a questo attesissimo appuntamento per festeggiare i suoi 20 anni di carriera!
Io insieme a chi a reso possibile tutto questo…il genio creativo Vincenzo Dascanio ,andate sul sito di Vincenzo e vedete tutte le meraviglia create da lui per eventi da favola! Andate sul www.vincenzodascanio.it per vedere tutte le meraviglia create per eventi e matrimoni da favola!
Tutto sempre con una attenzione ai dettagli ma anche una atmosfera di collaborazione e sinergia totale tra i partecipanti e tutto il team Vincenzo Dascanio
Sono stati 3 giorni di intenso processo lavorativo per la realizzazione del idea progettuale partorita da Vincenzo Dascanio per il nostro workshop….Transforming the space…insieme abbiamo per l’appunto trasformato spazi dedicati in genere a sala conferenze in qualcosa di magico….lì dove non c’era altro che muri bianchi attraverso la guida di Vincenzo insieme al suo team ,noi abbiamo creato un bosco incantato!
La cornice di tutto questo era il prestigioso e lussuoso hotel Four Seasons di Milano,che ci ha reso ancora più belli i nostri giorni con il loro personale e sevizio di altissima qualità!
Muri che diventano foreste…..questo e tanto altro ancora per la serata di gala
Centinaia di fiori di svariati tipi e materiali pregiati per creare la tavola per la serata di gala! Non c’era un solo punto dove guardare senza essere subito conquistati dalla bellezza immensa dello spazio allestito per l’evento!
Candele accese a profusione! Il dorato insieme al nero e i toni di rosa in tutte le sue sfumature….il bianco per equilibrare il tutto e un tocco di blu per creare l’atmosfera esotica quanto basta! Essere eclettico e al qual tempo armonico è veramente molto difficile…solo per i grandi creativi!
Per creare un evento indimenticabile ci vogliono tanti componenti,non solo la parte del allestimento floreale in se ,ma ogni momento deve essere una sorpresa per gli occhi e per il cuore…creare l’evento dentro l’evento…spettacolo con ballerine,musica di qualità,angoli nascosti e intrattenimento a 360 gradi. Questa è la più grande lezione che ho imparato in questa settimana piena di energia e belle cose!
Come se non bastasse ho potuto conoscere persone di alto profilo creativo e professionale,come la regina delle wedding planner Sarah Haywood ,che ci ha fatto l’onore di dedicare un pomeriggio del suo tempo per completare il nostro percorso al interno del corso con preziosi consigli e spunti interessanti per svolgere al meglio il nostro mestiere di event planner. Di grande aiuto a tutti coloro che credono nei loro sogni e hanno voglia di migliorarsi sempre di più! Gentile e professionale,sempre disponibile per un confronto. Veramente unica!
Questo era il table setting della serata di gala! Meraviglia al stato puro! Tavola impeccabile ,posate dorate , segna posto fatti a mano..erano dei biscotti ricoperti di cioccolata fatti come una piccola lavagna dove il nome del commensale era scritto a mano…la classe non è acqua!
Esperienza unica! Piena di menti brillanti che si sono misurate e confrontate con il talento e genio di Vincenzo Dascanio! Che era sempre il primo ad arrivare e ultimo a andare via ,controllando con rigore ma rispetto tutti i suoi collaboratori e sempre pronto a togliere i dubbi di noi partecipanti del workshop. Grazie Vincenzo,grazie a tutti per questa esperienza meravigliosa e indimenticabile!
Cercare di migliorarsi sempre è l’unica maniera di crescere e realizzare il tuo sogno…il messaggio che mi ha lasciato il workshop fatto insieme a Vincenzo Dascanio al hotel Four Seasons di Milano! Immaginare per poter realizzare…imparare per poter creare…impegnarsi per poter diventare quello che voi ,ma principalmente non smettere mai di sognare!

Gente di frontiera Brasil Paraguay 

Un po’ surreale come paesaggio…ti sembra di tornare indietro nel tempo..come una Cuba prima ancora di Fidel ,macchine anni 70 mischiate a fuori strada di ultima generazione,qui è tutto molto selvaggio e vero ancora,non contaminado da interessi turístico econômico ,é un po’ come un giro alle giostre,un ritorno al passato…ma un passato che tu non hai mai conosciuto.
L’artigianato locale è principalmente fatto di lavorazione del pellame. Chi ama i cavalli troverà tutto quello che ha bisogno qui ! Degli stupendi stivali fatti a mano a là sella per il cavallo. Io non rinuncio mai a prendere un paio di camperos cuciti sul misura per portarmi in giro per il mondo! Prezzi scandalosamente convenienti! Per me solo questo vale il viaggio!
Posto pieno di contraddizioni ma proprio per questo ancora fatto di vida vera . Per chi vuole fare una esperienza che ti aiuta a crescere come persona.
Cibo di strada tipico paraguaiano…”chipa” una specie di pane fatto con formaggio..dalla farina di un tubero tipico di qui ,crocante fuori morbido all’interno! Provate ! Buonissimo!
Il paesaggio che vi farà compagnia tra ponti in legno che attraversano fiume e strade sterrate con la natura incontaminata che vi farà da cornice vale il viaggio! Se siete del tipo che cercate un posto da vedere dove pochi sono ancora stati…questo viaggio è per voi 😘alla prossima insieme a #juáintravel

O Brasil da Juá

Questo è il mio posto del mondo! Il Mato Grosso do Sul,estato del Brasile che mi ha visto crescere,oggi vi voglio portare insieme a me a conoscere un po’ di più un Brasile lontano dai riflettori !
Hotel Deville. Struttura nuova e arredata con gusto . Colazione eccellente! Mi è piaciuto molto!
Hotel Deville
Per arrivarci dovete scendere a São Paulo e prendere un volo per Campo Grande la capitale dello stato di Mato Grosso do Sul,il volo dura in circa una ora e quaranta minuti. La capitale ha una vasta scelta di negozi ,ristorante e alberghi di buon livello.
Una regione che vive principalmente del allevamento del bestiame,che qui crescono ancora libero nei pascoli controllati dai mandriani in sella ai loro cavalli
La giornata nella fazenda scorre a ritmo lento in diretto contatto con la natura
Probabilmente la soia che mangi ,se la mangi,arriva da qui….un mare verde che riempie lo sguardo oltre all’orizzonte! Con una tradizione che passa da padre a figlio nel coltivare la terra e prendere cura del territorio che si vive. Insieme alle piantagione di riso e mais sono la base della economia dello stato del Mato Grosso do Sul
Non è raro trovare chi vende frutta nei bordi della strada,fermatevi ! Ne vale la pena! Per gusto e prezzi….veramente eccezionali!!!! Qui è la terra del mango e della papaya ,oltre che una infinità di frutta esotica che dovete assolutamente assaggiare!
Per adesso il nostro viaggio finisce qui …prossima settimana andiamo in Paraguay per poi ritornare nella bellissima riserva ecologica del Pantanal !
A presto!!!! Con #juáintravel

Il Natale di Juá

Attraverso il mio lavoro ho la fortuna di conoscere tante persone e fare esperienze nuove e a volte anche piuttosto uniche che rare. Come unica e meravigliosa è stata la collaborazione con Raidue per il programma Sereno Variabile che parlava della tavola di Natale l’anno scorso. Ho voluto ricordare questa esperienza per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato con la realizzazione del mio progetto per la tavola di Natale che è andato in onda proprio nel sabato prima della vigilia ! Ma principalmente ringrazio la persona del giornalista e blogger di cultura Gianpiero Pisanello che mi ha inviato per rappresentare il paese che mi ha accolto tanti anni fa e mi ha regalato immense gioie! Parlo del comune di Taviano e dei miei concittadini. 

Fare questa esperienza è stato un onore e anche molto divertente…il regista Paolo Porcaro insieme a tutta la troupe televisiva del programma e principalmente la straordinaria professionalità e il carisma immenso di Osvaldo Bevilacqua ha reso questo incontro una piacevole scoperta di un mondo fatto di sacrifici ma anche di sinergie tra le persone che mi rimarrà  per sempre nel cuore !

Grazie all’amministrazione comunale per la disponibilità.

Grazie a Rosatea per la realizzazione del progetto del centro tavola e tutti i fiori della mia tavola. (Taviano LE)

Grazie a Tamburini lista nozze per i piatti meravigliosi di Richard Ginori ,per i bicchieri e accessori vari della tavola. (Taviano LE)

Grazie alla miaPhotographer Duanne Marquee Bruno. 

Grazie a La casa di Alice per i piatti in ceramica artigianale e le pigne della nostra tradizione. (Taviano LE)

Grazie al ristorante Vico dei Scettici per la splendida location. (Taviano LE)

È un grazie a voi minhas flores che siete sempre stati felici per ogni mio nuovo traguardo. 

Ma in realtà il ringraziamento più forte va sempre a te Gianpiero per la fiducia in me riposta! Un abbraccio a tutti e spero che #letavolediJuá vi possano portare sempre qualcosa di nuovo ! Alla prossima settimana! Mandate tutti i vostri suggerimenti per il prossimo articolo del #blogdajuá 

I meravigliosi sottopiatti in ceramica fatta a mano ,così come le pigne che sono state utilizzate come segna posto ma in realtà erano il dono che la padrona di casa offriva ai suoi ospiti,tradizione e bellezza,una proposta del negozio specializzato in articoli da regalo La casa di Alice,situato a Taviano,perché la cosa che mi ha più entusiasmato di questa esperienza è stata la totale disponibilità degli imprenditori della zona. Grazie a tutti voi!
Io credo sempre nel potere dei dettagli,non dimenticate mai ! Attraverso i particolari si fa la differenza!
Professionalità e simpatia ,Osvaldo Bevilacqua il conduttore del programma di Raidue “Sereno Variabile ” ha messo tutti noi a nostro agio,con domande molto interessante ma di facile comprensione! Così come tutto lo staff Rai . Grazie mille ancora per questa esperienza stupenda!
Il centro tavola era un tronco intagliato a mano con piccole provette di vetro dove sono stati inseriti i fiori nei classici colori natalizi,opera realizzata da Andrea e Mariangela 2 eccellenze nel floral design del territorio. Il loro negozi e laboratorio si trova nel centro di Taviano provincia di Lecce si chiama Rosatea,un vero gioiello per chi è alla ricerca di qualcosa di particolare e innovativo nel campo dell’arte dei fiori
Per me dá brasiliana essere stata invitata da Gianpiero Pisanelo (giornalista e blogger) per creare e commentare la tavola di Natale nel programma dedicato al territorio Salentino e in particolare al mio paese di residenza Taviano in provincia di Lecce,è stato un regalo meraviglioso! Spero tanto di aver rappresentato i miei concittadini con onore! Di certo lo fatto con impegno e dedizione verso una terra che mi ha regalato tanto !
Piatti in porcellana Rosenthal che creano contrasto con i sottopiatti realizzati a mano in legno grezzo,per dare più personalità alla vostra tavola. Questi articoli sono stati gentilmente ceduti insieme ai bicchieri di cristallo e le tazzine di caffè dal negozio specializzato in lista nozze Tamburini,una attività che porta attenzione alla qualità delle sue proposte sempre con classe e professionalità

 

Il brunch di Natale

Per un’alternativa al classico invito a cena con gli amici nel periodo di Natale vi consiglio il brunch… un modo moderno e pratico di invitare. (altro…)

 

Le tavole di Juà

Allestire con stile, per essere sempre al top.. anche a tavola! (altro…)

© 2019 A MarketPress.com Theme